Translate to your language

Makeup Battle - Mascara: L'Oréal Voluminous x5 vs YSL Vinyl Couture

103° post su questo blog!
Ancora non ci credo!

E ho deciso di festeggiare così, proponendo una nuova serie qui sul blog: Makeup Battle! Ho intenzione di farvi vedere in questi post dei prodotti che per me sono molto molto simili, magari anche dupe (è il caso di questo post).

Inizio subito perché ho molto da dire, ma non scordatevi di farmi sapere qui sotto se 1) vi piace la nuova grafica del blog e 2) se vi incuriosisce questo nuovo format!

Oggi voglio parlarvi di due mascara abbastanza famosi, dalla resa veramente simile, ma appartenenti a fasce di prezzo decisamente diverse.

Il primo è un prodotto economico, facilmente reperibile nei negozi di casalinghi stile Acqua&Sapone, Tigotà, profumerie e simili: il mascara Voluminous x5 di L'Orèal (da non confondere con il classico Voluminous).
L'altro è un mascara abbastanza caro, firmato Yves Saint Laurent: il Vinyl Couture uscito l'anno scorso.

Del primo come vedete ho la versione fullsize, quella che troviamo in vendita, mentre del secondo ho un campione che era stato dato in omaggio nelle profumerie Limoni e La Gardenia tempo fa grazie a Vanity Fair, ma questo è il pack del prodotto fullsize.
Mascara Vinyl Couture YSL


Bene, prima di tutto la differenza di prezzo. Se il Voluminous x5 si trova spessissimo in offerta sugli 8/10€ in negozio e online (prezzo a cui l'ho aquistato io) mentre a prezzo pieno viene intorno ai 15€, il Vinyl Couture è fisso alla bellezza di 29€.

La quantità di prodotto è maggiore nel primo, 7,5ml contro i 6,7ml del secondo.

Le colorazioni proposte sono però più varie per il Vinyl Couture, che sono 9 tra opache e glitterate, contro il solo nero del Voluminous x5 L'Oréal.
Le colorazioni del Vinyl Couture YSL

Passando a qualcosa di più interessante, potete vedere da queste foto che gli scovolini sono davvero molto molto simili.

Una minima differenza sta nell'inclinazione delle setole di quello L'Oréal, che pur essendo a spirale è più inclinato rispetto al fratellino costoso che ha le setole più dritte, e anche un filo meno denso e più a punta, oltre che lievemente più corto.
Il secondo è perfettamente cilindrico.

La formula per me è molto simile in termini di consistenza, che è piuttosto liquida all'apertura, ma che tende a seccare parecchio nel corso delle settimane.
Il finish è però differente, dato che il Vinyl Couture rimane più lucido rispetto al Voluminous, nonostante sugli occhi la differenzia sia del tutto impercettibile.
Il Voluminous è invece di un nero bello opaco.

Quanto alla resa sugli occhi, avendo formulazione e scovolino simili, posso dirvi che la differenza è inesistente.

In queste foto vedete i prima e i dopo dei due mascara sui miei occhi, senza aver utilizzato il piegaciglia.
Clicca per ingrandire

Clicca per ingrandire

Molto volume alla base, ciglia definite ma folte, estremamente scure. Forse c'è più separazione con il Voluminous, non trovate?

La resa anche durante la giornata è la stessa, nessuno dei due sbava, si sgretola o macchia la palpebra, e resistono egregiamente anche al clima umido e a un po' di workout.
Non si sentono pesanti sulle ciglia, ed entrambi mantengono bene la piega data dal piegaciglia, che per me è una cosa essenziale in un mascara.
Avendo ciglia piuttosto dritte ho bisogno di prodotti che mantengano la curvatura, e questi due lo fanno.
Anche se lavorati un attimino, nessuno dei due mascara fa grumi, ma si accumulano e stratificano in modo piuttosto omogeneo; i tempi di asciugatura di entrambi inoltre sono molto rapidi, motivo per cui quando sono di fretta di solito utilizzo il Voluminous.

L'odore è quel che si differenzia tra i due prodotti: il Vinyl Couture è molto molto profumato, tanto da darmi fastidio inizialmente. Col passare delle settimane per fortuna l'odore si è attenuato fino a quasi sparire. Questo non mi è piaciuto, perché l'odore purtroppo permaneva tutta la giornata o quasi, e se è vero che amo improfumarmi, è anche vero che una fragranza così forte sugli occhi non è proprio piacevole.
Il Voluminous invece è praticamente inodore, quindi non da assolutamente fastidio.

Che altro dire? Il pack ovviamente è molto diverso, e parte del costo dei prodotti è giustificabile proprio per questo aspetto.
Personalmente posso dirvi che non mi attira affato il pack del YSL, mi sembra troppo un rossetto o un gloss, non un mascara. Non posso negare comunque che sia ben fatto e molto molto bello da guardare.
Il pack del Voluminous però per me resta più pratico, senza fronzoli, comodo anche da portare in giro dato che è di plastica. E non è poi così banale, anche lui ha un tappo dorato e dell'oro incorporato nel design.

In conclusione a mio parere questi due mascara sono facilmente paragonabili, e se dovessi consigliarvi qualcosa di volumizzante, allungante e che dia definizione sicuramente vi consiglierei la versione economica, ovvero il Voluminous, a maggior ragione se avete la fortuna di trovarlo in offerta.
Non ha assolutamente nulla da invidiare al fratellino costoso, anzi.


Voi avete provato questi due mascara? Pensate anche voi che siano molto simili?
Qual è il vostro mascara preferito?

Commenti

  1. Il Voluminous è un buon mascara, lo conosco. Bella tipologia di post :)
    http://cronachediunawannabefashion.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice che ti piaccia 😄 conto di ricomprarlo in effetti :D

      Elimina
  2. Il Voluminous è stato il primo mascara che ho acquistato con soldini miei (vabbè era la paghetta, ma comunque miei risparmi), era tipo 19 anni fa! E' ancora uno dei miei mascara preferiti non sapevo di questo dupe, ma sai che dalle foto questo di l'oreal applicato mi piace pure di più? ora sto usando dello stesso brand il ciglia ali di farfalla e mi ci trovo poco...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabrina 😄 io ammetto di averlo scoperto tardi... Ma è molto valido, almeno questo x5, il classico non l'ho provato. E come te preferisco la separazione di questo rispetto all'YSL

      Elimina
  3. Post utilissimo mia cara, io uso quasi sempre il mascara di l'oreal, ma questo ancora non l'avevo provato..un bacione!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice che ti piaccia cara :D se hai l'occasione provalo, si trova spesso in offerta in Acqua&Sapone ;)

      Elimina
  4. Insomma, packaging a parte alla fine si equivalgono :) io al momento sto usando il Miss Hippie come sai, mi sa che per il momento non lo mollerò :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara ^^ eh sí ho letto :D io con la serie dei Miss sono un po' scettica, mi piacciono poco gli applicatori :/

      Elimina
  5. Dalle foto è chiaro..sono molto simili!

    RispondiElimina
  6. Ciao cara :) sono davvero molto simili i mascara, a quel punto è meglio il L'Oreal che costa di meno e che sembra leggermente più volumizzante ;)

    ilbeautysauro.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente sí cara, se lo ritrovo in offerta sicuramente lo ricompro 😄

      Elimina
  7. Ciao carissima, felice di rileggerti! Complimenti per il nuovo look del blog, mi piace!
    Mi piace molto anche il tipo di post, vedere il makeup low e high a confronto è sempre utile, anche per farsi un idea e capire che non sempre il low è il peggiore! Ne è un esempio questo mascara L'Oreal, che personalmente non ho mai provato, ma a vedere le foto senza leggere quale mascara tu avessi applicato, l'ho preferito da subito!
    Mi piace l'effetto voluminoso alla base e trovo, come hai detto tu, che separi meglio le ciglia!
    I mascara che più sto usando in questo periodo sono "i love extreme" di essence e il "supreme, maxivolume" di wycon!
    Un bacione!

    http://makeupstrass.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima 😄 sono felice che ti piacciano queste novità 😄 sai quello Essence lo utilizzavo anche io, volevo riacquistarlo ma trovo sempre lo stand saccheggiato :/ quello wycon vorrei provarlo,quando sento volume impazzisco ahahah comunque ottimo questo l'oreal 😄 un abbraccio

      Elimina
  8. Eccomi hahah finalmente ho letto il post :D
    Interessante comunque questo tipo di post! Questi due mascara non li ho mai provati comunque..
    Tra i miei preferiti low cost comunque ci sono sicuramente il The Curling Volume di Astra e il Volume Colourist di Rimmel!
    Comunque mi piace la nuova grafica :D Io ancora non ne ho trovata una che mi piaccia particolarmente hahahah :D
    http://angolodellamisantropia.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello Astra sempre nei nostri cuori! ahah quello Rimmel invece mai provato :/ susu non demordere!

      Elimina
  9. Ciao Gloria! La grafica mi piace molto come mi piace molto questa nuova rubrica che trovo ben scritta e molto completa e dettagliata! Bravissima!
    Trovo molto simili i due mascara ma seguirei il tuo consiglio di acquistare quello economico. Il mio mascara preferito è quello della Maybelline nel pack giallo (non mi viene il nome :-(( ) ma ho amato e sto terminando il mascara della Campus Idol di Kiko che amo *_*!!! Un grosso bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cinzia, sempre gentilissima! Sono felice che questa idea ti piaccia ^^
      il Maybelline credo di averlo visto recentemente nel pacco giallo, lo tengo in considerazione per il prossimo acquisto :D coi mascara Kiko invece purtroppo non vado d'accordo xD
      Un abbraccio <3

      Elimina
  10. Ciao Gloria! Quello di L'Oréal non l'ho ancora provato.. invece ho ricevuto pure io la mini size di YSL da Sephora xd in realtà l'ho provato solo una volta ma andando di fretta non l'ho lavorato bene perché a quanto vedo su di te ad un ottima resa xd come ho un attimo lo voglio riprovare 😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura ^^ Eh sì io ti direi quando hai due minuti riprovalo, se si è anche seccata un po' la formula è ancora meglio! io appena aperto non riuscivo a usarlo, invece da quando si è seccato lo sto consumando :P

      Elimina
  11. Mi piace molto l'idea delle battle, e la trovo anche molto utile, soprattutto considerando che stiamo parlando di prodotti con una bella differenza di prezzo e un'efficacia piuttosto simile. Non ho provato nessuno dei due, ma certamente proverei il Voluminous x5 se dovessi scegliere e a dire il vero, mi sono resa conto di non aver mai usato mascara L'oreal e da un po' ho deciso che il prossimo lo prenderò proprio di questo marchio, magari mi orienterò su questo!
    PS La grafica è perfetta: molto semplice, pulita e ordinata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara :D felice che ti piaccia l'idea ^^ Assolutamente tieni d'occhio negozi come Tigotà o Acqua&Sapone, mi è capitato più di una volta di trovarlo in offerta al 40% in questi negozi ;)

      Elimina
  12. Mi piace questo post di confronto fra i due mascara che alla fin fine sono simili

    RispondiElimina
  13. Sinceramente non ho provato nessuno dei due, cerco sempre di aprire un mascara alla volta perchè sono molto lenta a smaltirli e ho paura che si secchino, poi da un pò di tempo ho scelto di utilizzare quasi esclusivamente prodotti ecobio anche per il makeup e credo quindi che non li proverò. Fanno entrambi un bellissimo effetto sulle ciglia, anche se sono d'accordo con te, non tollererei nemmeno io una fragranza così forte in un mascara! Baci :)

    RispondiElimina

Posta un commento

I commenti sul blog ci aiutano a crescere, quindi non abbiate paura di lasciarne.
Se lasciate il vostro link passerò con piacere da voi, basta farlo con educazione possibilmente evitando lo spam aggressivo :)
Grazie per la collaborazione!

Subscribe and Follow me on...

Comments system

Join the family!

Post popolari in questo blog

Haul Shop Miss A, prime impressioni e swatches!

Wycon Color Power Refill Eyeshadow - Swatches & Review

Review Pure Vie 88 Color Nude Palette